Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

L’isola di Cirella: un gioiello verde nel mare azzurro di Calabria

L’isola di Cirella: un gioiello verde nel mare azzurro di Calabria

Teatro Antico di Taormina

Scritto da: Redazione

o

Categorie: Calabria mare

Annunci Ads

Cuscino
Alpitour
Turisanda
Eden

Cerca l’hotel, residence o appartamento per le tue vacanze.

Se siete alla ricerca di una meta turistica che vi regali paesaggi mozzafiato, storia e natura, non potete perdere l’occasione di visitare l’isola di Cirella, situata nel Mar Tirreno, di fronte alla costa di Diamante, nella provincia di Cosenza.

Questa piccola isola, la seconda per dimensioni della Calabria, è un vero e proprio paradiso per gli amanti del mare e della cultura.

La storia dell’isola di Cirella

L’isola di Cirella ha origini antichissime, che risalgono al Paleolitico medio, come testimoniano i reperti fossili e litici rinvenuti sul suo territorio. In epoca greco-romana, l’isola era frequentata da navigatori e mercanti, come dimostrano le anfore ritrovate nei fondali marini.

Nel XVI secolo, l’isola fu fortificata con una possente torre quadrata, costruita per difendere l’abitato dell’antica Cirella, situato sulla collina di fronte, dagli attacchi dei pirati turchi. La torre, ancora ben conservata, è uno dei simboli dell’isola e offre una splendida vista sul mare e sulla costa.

L’isola di Cirella è caratterizzata da una vegetazione rigogliosa, tipica della macchia mediterranea, con boschetti di euforbio e limoni. La sua superficie è di circa 0,12 km² e la sua altezza massima è di circa 40 metri.

L’isola è circondata da una costa frastagliata, formata da rocce calcaree che hanno dato origine a numerose grotte ed insenature. Il mare che bagna l’isola è cristallino e ricco di vita marina, ideale per praticare snorkeling e immersioni subacquee

Come visitare l’isola di Cirella

Per raggiungere l’isola di Cirella ci sono diverse possibilità. Si può scegliere di partire con una barca propria o affidarsi a guide e tour organizzati. Si può anche optare per il pedalò o la canoa, partendo dai lidi di fronte all’isola. Non ci sono attracchi sull’isola, quindi bisogna risalire la scogliera con un po’ di attenzione.

Una volta sull’isola, si può esplorare la sua natura, visitare la torre e godersi il panorama. L’isola è anche un ottimo punto di partenza per scoprire le altre bellezze della Riviera dei Cedri, come Diamante, la città dei murales, o i resti dell’antica Cirella, un museo a cielo aperto sulla storia del luogo.

L’isola di Cirella è una meta imperdibile per chi vuole vivere una vacanza all’insegna del mare, della cultura e del relax. Un luogo incantevole che vi lascerà senza fiato.

Escursioni e Tour

Dal blog leggi anche …

0 commenti

Invia un commento